Salmi

Capitolo 3

1Salmo. Di Davide. Quando fuggiva davanti al figlio Assalonne. 2Signore, quanti sono i miei avversari! Molti contro di me insorgono. 3Molti dicono della mia vita: "Per lui non c'è salvezza in Dio!". 4Ma tu sei mio scudo, Signore, sei la mia gloria e tieni alta la mia testa. 5A gran voce grido al Signore ed egli mi risponde dalla sua santa montagna. 6Io mi corico, mi addormento e mi risveglio: il Signore mi sostiene. 7Non temo la folla numerosa che intorno a me si è accampata. 8Sorgi, Signore! Salvami, Dio mio! Tu hai colpito alla mascella tutti i miei nemici, hai spezzato i denti dei malvagi. 9La salvezza viene dal Signore: sul tuo popolo la tua benedizione.

Su questo capitolo abbiamo trovato
0 commenti

Resta sempre aggiornato!

Iscriviti alla nostra mailing list, riceverai gli ultimi commenti dei nostri autori direttamente nella tua casella di posta elettronica!

Iscriviti

Verifica

Verifica di aver digitato correttamente il tuo indirizzo email, leggi e accetta la privacy policy, e premi sul pulsante "Invia" per completare l'iscrizione.

Invia

Annulla

Grazie!

La tua iscrizione è stata registrata correttamente.